Orari di visita della mostra:

sabato 15.00-17.00

domenica 09.00-12.00

Avviso: Dal giorno 17 aprile la mostra chiuderà a Coderno per trasferirsi provvisoriamente a Seregno, dove sarà visitabile dal 23 aprile al 1° maggio 2022.

È possibile prenotare una visita per gruppi e scolaresche in giornate e orari diversi scrivendo a centrostudituroldo@gmail.com.

Allo stesso indirizzo è possibile richiedere il catalogo della mostra.

David Maria Turoldo. La ricerca dell’uomo

In occasione dei 105 anni dalla nascita e in prossimità dei 30 anni dalla morte di padre Turoldo (1916-1992), il Centro Studi a lui dedicato ha ritenuto opportuno allestire nella sua casa natale di Coderno una mostra fotografica che ripercorresse alcuni momenti significativi della sua vita.

Dalla vocazione alla malattia, dalle prime pubblicazioni all’attività convegnistica, dalla scelta di abitare nel paese di papa Giovanni XXIII ai viaggi di predicazione, dall’impegno per l’edificazione di una vera pace tra i popoli alla cura per gli ultimi, l’intera esistenza del frate e poeta friulano sembra votata alla ricerca dell’uomo, inteso quale autentica creatura formata a immagine di Dio.

Attraverso quaranta fotografie, corredate da brevi testimonianze scritte, viene documentata questa ricerca, tormentata e inquieta. Una ricerca che non si fermò né di fronte alla malattia, né di fronte alla decisa opposizione di parte del mondo cattolico, che solo alla fine dovette riconoscere la sua cecità rispetto al carisma profetico di padre David.

Curata dal dott. Gabriele Tonizzo, la mostra “David Maria Turoldo. La ricerca dell’uomo” si propone non solo di evidenziare vicende importanti o episodi curiosi della vita di Turoldo, ma anche di fornire al visitatore degli utili spunti di riflessione su uno dei massimi esploratori dell’animo umano del XX secolo.