La casa natale di padre David Maria Turoldo

La casa natale di Padre David Maria Turoldo è situata a CODERNO, frazione del Comune di Sedegliano (Udine), in Via Caterina Percoto n.7/1.

La casa è aperta per le visite la prima domenica del mese dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

Ingresso gratuito

Servizi offerti: sala conferenze e sala per esposizioni

Durata della visita: mezz’ora circa

Per eventuali particolari richieste di visite contattate l’associazione al numero 0432 916053

Giunti a Coderno di Sedegliano si segue Via Lavia e Via Dante Alighieri, quindi si volta a destra in Via Caterina Percoto e al civico n.7/1, sullo sfondo di un passaggio pedonale, è situato un portone ad arco oblungo, uno dei “portoni meravigliosi del nostro Friuli”, che divide in due parti una casa colonica a tre piani, dalla facciata di sassi di fiume ordinati da schegge di coppi. Questa è la casa di Padre David Maria Turoldo, trasformata in casa-museo dopo i lavori di restauro conclusi nel 1997.

PERCORSO DI VISITA

La visita inizia al piano terreno dove è situata la minuscola cucina che Turoldo così descriveva:

[…] una minuscola cucina con un lavello da una parte e il focolare dall’altra, e in mezzo una finestra da cui usciva sempre il fumo perché era una cucina senza camino. Nel centro ricordo una misera tavola, un po’ sgangherata. E mia madre che si aggirava come avvolta dentro una nube; e le pareti sempre nere di caligine.

Nella piccola stanza è ancora visibile il vecchio tavolo e originali sono pure i serramenti di porte e finestre e gli intonaci.

Dalla scala interna (un tempo si accedeva ai piani superiori da scale esterne collegate a poggioli di legno) si prosegue quindi al primo piano dove si trova la camera da letto di Turoldo e un ballatoio dove vengono allestite mostre di pittura e fotografia.

La visita termina infine nel sottotetto che in passato veniva utilizzato come granaio e ricovero attrezzi e che attualmente ospita una sala convegni: qui sono stati sistemati ordinatamente scritti, filmati e registrazioni audio turoldiane.

Il percorso può continuare con la visita al Parco dedicato a padre David Maria Turoldo che si stende sul retro della casa di Piazza Cavour n.4 a Coderno (la seconda casa Turoldo, quella in cui la famiglia del frate-poeta sembra essere vissuta), un’oasi di serenità e riflessione, tra campi pianeggianti cinti da spalliere di siepi e da filari lontani di cipressi.

Modulo per la richiesta di visita alla Casa Natale

Ho letto e accetto le condizioni sulla Privacy Policy